Audio: Falso Vendola a Campanella (M5S): Cruciani-La Zanzara - Gek60
Crea sito
Sandro Bulgarella

Audio: Falso Vendola a Campanella (M5S): Cruciani-La Zanzara

Share:
Condividi

cruciani_scherzo_vendola-300x176

Era stata La Zanzara a fingersi Nichi Vendola. Giuseppe Cruciani, presentatore della trasmissione di Radio 24, non lascia dubbi: “Alle 19,20 la telefonata integrale in diretta. #mihachiamatovendola“. Si conclude così il mistero del 19 marzo 2013, quello del triangolo Vendola-Campanella-Rds. Già, perché un’altra radio, Rds, aveva fatto una seconda telefonata: quella di “finta pace” tra Vendola e il senatore del Movimento 5 Stelle.
La telefonata
Francesco Campanella è uno dei senatori grillini che ha votato per Grasso come presidente del Senato. Per questo su di lui incombeva la minaccia di espulsione da parte di Grillo.
Il 18 marzo Campanella denuncia su Facebook di aver ricevuto una telefonata da Vendola: “Mi ha offerto di passare a Sel”. Vendola risponde: “Mai successo”. Campanella riscrive: “Sarà stato uno scherzo”. E aggiunge: “Ho parlato con Vendola, ci siamo chiariti”. Ma Vendola dice: “Non l’ho mai chiamato, questa storia sta diventando grottesca”.
Rds e Barty Colucci
Sul web la notizia si “viralizza” (su Twitter uno degli hashtag più usati è #mihachiamatovendola) e molti sostengono sicuri: “E’ Barty Colucci di Rds”. Cioè uno dei migliori imitatori di Vendola in circolazione.
Rds però smentisce. O meglio, puntualizza: “La seconda telefonata (quella della pace) l’abbiamo fatta noi, ma la prima no”. Quindi uno scherzo che si è aggiunto a uno scherzo, ma non l’origine dello scherzo stesso.
La Zanzara
Dopo qualche ora il mistero si svela. Quelli de La Zanzara dicono: “Siamo stati noi”.
L’audio della telefonata (dal sito de La Zanzara)

Fonte