Come Procedere Per Ritardo Di Consegna O Smarrimento Del Pacco Postale con Poste Italiane - Gek60
Crea sito
Sandro Bulgarella

Come Procedere Per Ritardo Di Consegna O Smarrimento Del Pacco Postale con Poste Italiane

Share:
Condividi

download

E’ capitato a molte persone di aver spedito un pacco e di aver avuto la sgradita sorpresa di ritardi considerevoli nella consegna, se non addirittura di smarrimento o furto dello stesso. Telefonate in Ufficio Postale, al sevizio Clienti, discussioni col Direttore, solleciti verbali: il tutto nel tentativo di sapere il perché del disservizio, ma il tutto..anche senza alcun esito positivo. Cosa fare in simile emergenza?

1 Purtroppo, una volta impattato in una consegna ritardata, o in una perdita, o in una manomissione o in un danneggiamento del pacco non ti resta che denunciare per via “legale” il disservizio. Sappi che i pacchi fanno parte dei prodotti inseriti nella Carta della Qualità di Poste Italiane, che, in casi come quelli citati, danno diritto al rimborso.

2 Ma per averne diritto devi attivare una procedura. Devi inoltrare alle poste una lettera di reclamo, utilizzando l’apposito modulo, disponibile presso tutti gli uffici postali. Puoi trovare il modulo anche sul sito www.poste.it, nella specifica sezione “Contattaci”. Devi ovviamente compilarlo con accuratezza in tutte le voci.

3 Successivamente puoi scegliere di consegnarlo personalmente all’Ufficio Postale della tua zona, con richiesta di rilascio della ricevuta di avvenuta consegna, oppure spedirlo direttamente online, o ancora a – Casella Postale 160 %u2013 00144 Roma; o in ultimo analisi puoi contattare il Servizio Clienti di Poste Italiane, al numero verde 803.160.

4 Se nel tuo reclamo fai riferimento ad un ritardo di consegna del pacco oltre i giorni prefissati con richiesta di rimborso delle spese di spedizione sostenute, ricordati di allegare al reclamo la fotocopia della “lettera di vettura”, perché questa costituisce per te la prova dell’avvenuta spedizione del pacco. Ti segnalo le varie misure di risarcimento previste dalle Poste.

5 Per il Paccocelere 3, se il ritardo nel recapito supera il 4° giorno lavorativo successivo alla data di spedizione hai diritto al rimborso della spedizione al netto dei servizi accessori. Se il ritardo nel recapito eccede il 18° giorno lavorativo successivo alla data di spedizione hai diritto all’indennizzo di € 25,82 più il costo della spedizione.

6 Lo stesso dicasi in caso di perdita, di danneggiamento o manomissione del pacco. Quanto detto s’intende riferito però ad una spedizione ordinaria, ma si possono effettuare anche spedizioni assicurate. Con l’aggiunta di 2,75 euro (esente IVA) puoi assicurare il valore del bene trasportato (fino a un massimo di 3.000 euro). Questo ti darà il diritto al risarcimento del valore reale della merce spedita.

7 La procedura per la richiesta di risarcimento è la stessa detta in precedenza, con l’aggiunta che la lettera di Vettura, all’atto della consegna del pacco all’Ufficio postale, dovrà riportare il valore della merce spedita e l’esatto contenuto del pacco. Al reclamo poi dovrai allegare il documento fiscale (scontrino o ricevuta), comprovante il valore dichiarato da te della merce.